Decreto rilancio

Il decreto legislativo “DL rilancio” omette tutte le sanzioni fino al 01/01/2021 per aziende e persone giuridiche le quali generano un fatturato inferiore a 400.000 euro all’anno e non hanno ancora un registratore di cassa telematico.

In mancanza di tale registratore telematico i dati dei corrispettivi giornalieri vengono trasmessi dal proprio commercialista all’Agenzia delle Entrate tramite procedura web nel cassetto fiscale dei propri clienti con cadenza mensile.
Le sanzioni sarebbero dovute entrare in vigore il 01/07/2020, data posticipata a causa dell’emergenza Covid-19 durante la quale non è stato possibile effettuare consegne ed installazioni.

Continuando ad utilizzare questo sito Lei acconsente all’utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni

Il presente sito internet è impostato sull’utilizzo di cookie per garantire una migliore esperienza di navigazione. Se utilizza il sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicca su “Accetto”, esprime il Suo consenso all’utilizzo dei cookie.

Schließen