Il “Decreto Crescita“ (confermato in data 28.06.2019 dal Senato della Repubblica) prevede che a partire dal 1 Luglio 2019 per i sei mesi successivi, le sanzioni comminate per la mancata trasmissione telematica dei corrispettivi non si applichino, a condizione che i corrispettivi siano comunicati in modo telematico entro il mese successivo. La modalità attraverso la quale tale trasmissione dovrà essere eseguita, sarà chiarita a breve dall’Agenzia delle Entrate. Suggeriamo pertanto di continuare a emettere uno scontrino fiscale o una ricevuta fiscale per i tutti i Vostri clienti. In ogni caso i corrispettivi giornalieri sono da registrare nell’apposito registro, al fine di poter garantire una corretta liquidazione dell’IVA.

Continuando ad utilizzare questo sito Lei acconsente all’utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni

Il presente sito internet è impostato sull’utilizzo di cookie per garantire una migliore esperienza di navigazione. Se utilizza il sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicca su “Accetto”, esprime il Suo consenso all’utilizzo dei cookie.

Schließen